top of page

Ricerca Sportiva SDSF

shutterstock_99786881.jpg

Possiamo tranquillamente affermare che il "Cane da Ricerca" sia l’antenato del cane da catastrofe o da valanga.


Il suo ruolo nella ricerca di feriti e il conseguente avvisare il proprio conducente, storicamente viene fatto risalire all'antico Egitto dove venivano utilizzati nel ritrovare appunto i feriti durante le battaglie.

In quest’epoca si pensava che il leccare le ferite dell’uomo da parte del cane fosse di beneficio nella loro guarigione.


Nel 18° secolo in Belgio, grazie al professor Reul della scuola di veterinaria di Cureghem e a due giornalisti, Van der Snick
e Sodenkampf, si preparano le prime dimostrazioni per riscoprire il ruolo del cane da Ricerca.
Sempre in Belgio, prima della guerra 1914/1918 il tenente Van de Putte nota l’efficacia di questi cani da ricerca e decide
di fondare “il club Belga del cane Sanitario”.

 

In Germania, nello stesso periodo, Von Stephanitz (creatore della razza del Pastore Tedesco) capisce che la razza
perderà il suo scopo di cane da pastore e incita l’esercito che li utilizza, a servirsene con altri scopi come la
ricerca di feriti (nel suo libro che pubblicherà nel 1921 sul Pastore Tedesco, dirà che 4000 cani da Ricerca furono
utilizzati durante la Prima guerra Mondiale, salvando la vita a parecchi soldati).

In Svizzera nel 1893, il cinologo e pittore animalista J. Bungartz, crea “l’Associazione Svizzera del cane sanitario”. Nel 1903 apparirà la prima guida sul tema “Addestramento ed impiego del cane sanitario” scritta dal capitano A.Berdez, originario di Berna. Questi creerà l’anno dopo l’ ”associazione Svizzera dei cani sanitari e di guerra” a Zurigo.

I 1600 cani da Ricerca dell’epoca hanno salvato più di 20.000 feriti tra il 1914 e il 1918, sul fronte della Russia e della Romania. In Svizzera, dopo la guerra, l’esercito svizzero si interessò al cane sanitario e organizzò dei concorsi.


Durante i festeggiamenti del centesimo anniversario della Croce Rossa internazionale, il campionato Svizzero di cani da Ricerca (Sanitari) si tenne a Fribourg, organizzato dalla Società Canina di Fribourg.

La Disciplina “Ricerca Sportiva” si sviluppa nelle due categorie Principali: Macerie e Superficie.

 

Il Cane da Ricerca necessita di un cane in buona condizione, al quale piaccia camminare, essere coraggioso, gli piaccia cercare, gli piaccia stare con l’essere umano e di buon richiamo.

Ognuna delle 2 categorie si compone di lavoro di ricerca e di obbedienza.

Responsabile Federale: Corrado Gambarelli

Regolamenti

bottom of page